3268 visitatori in 24 ore
 369 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Carlo Fracassi

Carlo Fracassi

Sono orso e socievole, allegro ed ombroso, romantico e cinico.
Nella vita non si ama una volta sola ed ho una speciale vocazione per l’amore platonico. Cerco ancora la donna del sogno ma l’aspetto senza uscire da casa.
Inizialmente, scrivevo solo per amore, oggi lo faccio per ammazzare il tempo, ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Sedotta e consumata!
Era bionda, profumata,
la linea sua morbida e perfetta.
L’attrassi a me
cingendole la vita,
poi accesi il suo ardor
tenendo quella cosa
fra le labbra
stretta stretta
e con voluttà
l’aroma suo
inalai
in tutta fretta.
Il nome suo era...  leggi...

Narciso
Estimator del suo riflesso
nel rimirar la sua figura
di parca cosa s'era concesso
Destino fu di gran iattura
ad amar solo se stesso
Ed Eco stanca di rinviar voce
tra boschi ascosa e ninfe
pianse per suo dolor atroce
di quell'amor che la respinse...  leggi...

Addio all'amore
In quale limbo s'è cacciata l'anima mia perversa?
Vaneggia la mente col cuore in tempesta
in uno stridor di porte che si chiudono per sempre.
Placido il sonno, turpe il risveglio...
e tu sei lì coi tuoi pensieri fino al morir del...  leggi...

Incantesimo
Ali di farfalla,
alito di vento,
soffio lieve.
Chiudo gli occhi,
ti vedo,
ti sento,
ti bacio,
e tu diventi neve....  leggi...

L'alambicco
Come alambicco

la mente mia
distilla

pensieri d'amore

che goccia a goccia
colano
lungo un collo di bottiglia

a cui nessuno
accosterà più le labbra...  leggi...

Un cappello pieno di pioggia
Nel vagheggiar
di un giorno fosco
nei pensieri miei
a prender posto
giunse Colei
che il cuor s'arrese
a tanto clamor
di parti lese

Della mia vita
fu dolce inganno
la dipartita
fu grave danno
Ed or che spiove
e nulla resta
nessune...  leggi...

L'ironia del destino
Compagni di banco,
lui sempre quieto e ben ravviato,
io impertinente,
irriverente e scalmanato.

Suo padre avvocato,
mamma insegnante,
sorella deliziosa e studiosa,
una bella famiglia.
Mio padre ferroviere,
mamma casalinga,
fratello...  leggi...

Odisseo
Non parlarmi di sera che voglio ascoltare
gemiti di sirena impazzita,
sullo scoglio violentato dai flutti.

Occhi di fiamma scrutano l'orizzonte
in cerca di naufrago che non farà ritorno.

Non svelarmi i confini del sogno...
ch'io...  leggi...

Il vento, il nulla
Esser soli contro vento,
una lotta senza pari,
mitigare puoi tu tempo
che cancelli tutti i mali
il dolore in me nascosto?

Nella vita non c'è posto
per chi corre in tutta fretta,
la fa sempre da padrone
chi nel mar non fa maretta...  leggi...

Bonjour tristesse
Parlare col cuore, mute le labbra,
Amare in silenzio, mentre l'anima si ribella.
Ostentare gaiezza quando più mi manchi,
Lasciare che il tempo lenisca il dolore.
Alzarsi al mattino senza te accanto,
Tornare a casa ed essere soli,...  leggi...

La cicala e la formica
Un bel dì la cicala e la formica
s'incontrarono per avventura
sul ramo d'una quercia antica.
L'una cantava
bella, fresca e riposata,
l'altra sudava
ed era assai incazzata.

Col suo fardello ed il fiato corto
la formica esordì...  leggi...

Carlo Fracassi

Carlo Fracassi
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Il vento, il nulla (17/03/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Forever (04/08/2019)

Carlo Fracassi vi propone:
 Addio all'amore (23/08/2009)
 La cicala e la formica (18/03/2009)
 Odisseo (15/04/2009)

La poesia più letta:
 
Ai caduti di tutte le guerre (17/09/2009, 23928 letture)

Carlo Fracassi ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Carlo Fracassi!

Leggi i 2814 commenti di Carlo Fracassi


Leggi i racconti di Carlo Fracassi

Le raccolte di poesie di Carlo Fracassi


Autore del giorno
 il giorno 05/03/2020
 il giorno 05/03/2020
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Seguici su:



Cerca la poesia:



Carlo Fracassi in rete:
Invia un messaggio privato a Carlo Fracassi.


Carlo Fracassi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Senilità

Senilità è il secondo romanzo di Italo Svevo, fù molto apprezzato da James Joyce, che si prodigò per una buona riuscita (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Carlo Fracassi

Quelle sere d'inverno (come eravamo)

Famiglia
Ricordo sere d'inverno al crepitar
della legna che ardeva nel caminetto
invaso da faville scintillanti,
ricordo i nostri visi al focolare
rosolati come caldarroste
e i nostri vecchi che raccontavano
di demoni e di uomini senza paura.
Alla radio, ogni sera, c'era in onda un romanzo
poliziesco a puntate, con il tenente Sheridan
che solo all'udir della sua voce lugubre,
a luce fioca, faceva venir la pelle d'oca!

Ricordo le cene con gli amici di famiglia.
Ognuno portava qualcosa
di buono da mangiare,
chi il pollo arrosto,
chi le patate e chi il vino.
Già, perché quello era mangiar da signori
rispetto al caffelatte con la piada
o il pane duro avanzato dal giorno prima.
Seguiva sempre una canta d'amore
e non mancava chi, con grande pathos e
a squarciagola, brutalizzava le più belle romanze
fra le opere di Verdi e Puccini.

Infine i vecchi s'attardavano
per un "tre e trentuno"
accompagnato da urla ed imprecazioni
che avrebbero fatto sbiancare il diavolo
ma non le nostre donne di casa
abituate a sentirne di tutti i colori
da quegli uomini rozzi, alteri e virili!
Poi tutti a dormire, mentre "il prete",
nel frattempo, aveva riscaldato
le gelide ed infeltrite coltri.
Ricordo, ancora, che noi bambini,
prima d'addormentarci, stanchi e felici,
pregavamo ringraziando il Signore,
perché ogni giorno donato,
agli occhi nostri, era un giorno di festa!




Club Scrivere Carlo Fracassi 20/11/2009 18:50| 18| 5222


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Saldan - Angela Rainieri
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Per qualcuno fra i giovani che non lo sapesse Sheridan era un tenente di polizia impersonato da un bravo attore di teatro, Ubaldo Lai; "il tre e trentuno" è una partita a carte costituita da tre briscole e un tresette a 31 punti; "il prete" è lo scaldaletto con la brace. (Novembre 2009)»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Bozzetto d'altri tempi che descrive con nostalgia e realismo le sere d'inverno di qualche anno fa. Leggendo questi versi ho provato rimpianto per quest'atmosfera vissuta da bambina e tristezza perché i giovani non vivranno mai queste "piccole cose" che scaldano il cuore. Molto apprezzata.»
Club ScrivereLoreta Salvatore (20/11/2009) Modifica questo commento

«Quel tempo era il nosto tempo, fatto di cose semplici, di sogni a occhi aperti, quando per essere felici bastava un fuoco acceso e poche caldarroste. Era bello quel tempo di ieri, e non torna più.»
Club ScrivereFranca Canfora (20/11/2009) Modifica questo commento

«Tempi che furono, magnifici ricordi d'infanzia, che mai si cancellerano dalla memoria, quando poi sono cosi belli, come si fa a dimenticarli, si, è bellissimo avere ancora presente le serate con i genitori e gli amici, e i bambini felici, andare a letto protteti dagli affetti. Che dire, bel quadro di famiglia, direi invidiabile, letto e riletto con attenzione, e debbo dire la verità,mi ha riscaldata il cuore... bella e apprezzata tanto...»
Jeannine Gérard (20/11/2009) Modifica questo commento

«Dipinto di maestria consumata, di odori, parole e suoni che ahimè in rari abbandonati paesini ancora vivono. Malinconia di ricordi infantili, del quale sono stato partecipe, grazie a Dio. Un quadro da incorniciare.»
El Corripio (20/11/2009) Modifica questo commento

«Una poesia- racconto di totale immersione entro i più vividi ricordi d'infanzia, diretta magistralmente con un pizzico d'ironia che non guasta, questa la conservo!»
Saldan (20/11/2009) Modifica questo commento

«Se chiudo gli occhi, dopo la lettura di questa fantastica composizione, sembra quasi di riuscire a tornare indietro nel tempo, a sentire quegli odori, quei canti, e vedere quel fuoco scoppiettante davanti al quale ci si riuniva ogni sera. Davvero apprezzata. La conserverò.»
Simone Bello (20/11/2009) Modifica questo commento

«Ricordi... poesia fortemente evocativa. Un'onda di emozioni nascoste sotto la polvere del tempo. Molto piaciuta»
Club ScriverePaolo Ursaia (20/11/2009) Modifica questo commento

«Vecchi tempi che purtroppo non faranno più parte della nostra esistenza o forse no, chissà! – Basterebbe che nel mondo le cose potessero andare sempre peggio ed allora saremmo costretti a rivedere tutta la nostra vita e ci accorgeremmo del sapore che potrebbero avere le cose semplici – forse ne varrebbe la pena per insegnare qualcosa in più ai nostri giovani, far toccare con mano il passato – un buon insegnamento.»
Club ScrivereBerta Biagini (20/11/2009) Modifica questo commento

«Un quadretto affascinante e d'altri tempi molto suggestivo da esser quasi malinconico... molto piaciuta!»
Antonella Bonaffini (20/11/2009) Modifica questo commento

«Quanti ricordi attaversano questi versi e quanta malinconia a pensare che è un tempo che, a ridipingerlo, non tornerà mai più. Rimarrà scolpito nella memoria così come, rimaranno intatte, le scene che lo hanno visto trascorrere e noi, non possiamo che essere felici, di averlo vissuto.»
Club ScrivereRita Minniti (20/11/2009) Modifica questo commento

«Una poesia molto narrativa col pregio di rilasciare e di evocare tante, ma tante belle immagini, semplici, reali, festose, che sembra però si siano completamente perse, e che qui rivivono nel ricordo, ricordi di tempi forse più veri, ma del tutto passati. Mi è molto piaciuta.»
Paolo Faccenda (20/11/2009) Modifica questo commento

«Versi evocativi di ricordi fanciulli, pregne di bellissime e vivide immagini. Letta con piacere e apprezzata tantissimo.»
Club ScrivereAngela Rainieri (20/11/2009) Modifica questo commento

«Anche se arrivo in ritardo, in accordo con tutti i commenti, apprezzatissima!
Veramente notevole poesia, un bel viaggio a ritroso nel tempo, evocando bei ricordi, la chiusa poi é di una tenerezza immensa, mi sembra quasi di vedere quei bimbi che dicevano le preghiere prima di addormentarsi, la tua poesia mi ha portato a fare una riflessione:
In questo mondo che corre cosí veloce... oggi che si va di fretta, e la sera si torna a casa stressati dal ritmo frenetico della vita, chissa se le mamme d'oggi, insegnano a ringraziano il Signore ai loro bimbi.»
Nadia Mazzocco (21/11/2009) Modifica questo commento

«Un vero tuffo nel passato... un passato che ho sentito molto mio... Scorrevano i versi e anche io ricordavo e di quei ricordi sorridevo quasi deliziata... Letta con molto apprezzamento...»
Gaia22 Tiziana Porcelli (21/11/2009) Modifica questo commento

«Hanno detto tutto e più di tutto, i nostri amici
Bella poesia, fantastico viaggio in un passato che..., forse si stava meglio, alcune immagini mi apprtengono... forte emozioni, questa tua, mi ha fatto vivere
Bella, proprio tanto bella
Piaiuta ed apprezzata moltissimo»
Club ScrivereRosy Marchettini (22/11/2009) Modifica questo commento

«Suggestiva e abilmente descrittiva come unquadro del Fattori-
Immagini e abitudini che vanno scomparendo lasciate dietro da altre cose didiversa bellezza e bruttezza.»
Azar Rudif (22/11/2009) Modifica questo commento

«Che bei tempi... quanta semplicità di vita tra quei focolari... un mondo nostalgico che questi versi ci fanno rivivere ...
Troppo bella nei ricordi...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (22/11/2009) Modifica questo commento

«Un dipinto d'autore tratteggiato con parole... Versi suggestivi che profumano di genuinità,che descrivono un'atmosfera d'altri tempi dove tutto aveva maggior valore.
Letta con notevole coinvolgimento e molto apprezzata!»
Carla M Casula (25/11/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it