3256 visitatori in 24 ore
 388 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Carlo Fracassi

Carlo Fracassi

Sono orso e socievole, allegro ed ombroso, romantico e cinico.
Nella vita non si ama una volta sola ed ho una speciale vocazione per l’amore platonico. Cerco ancora la donna del sogno ma l’aspetto senza uscire da casa.
Inizialmente, scrivevo solo per amore, oggi lo faccio per ammazzare il tempo, ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Sedotta e consumata!
Era bionda, profumata,
la linea sua morbida e perfetta.
L’attrassi a me
cingendole la vita,
poi accesi il suo ardor
tenendo quella cosa
fra le labbra
stretta stretta
e con voluttà
l’aroma suo
inalai
in tutta fretta.
Il nome suo era...  leggi...

Narciso
Estimator del suo riflesso
nel rimirar la sua figura
di parca cosa s'era concesso
Destino fu di gran iattura
ad amar solo se stesso
Ed Eco stanca di rinviar voce
tra boschi ascosa e ninfe
pianse per suo dolor atroce
di quell'amor che la respinse...  leggi...

Addio all'amore
In quale limbo s'è cacciata l'anima mia perversa?
Vaneggia la mente col cuore in tempesta
in uno stridor di porte che si chiudono per sempre.
Placido il sonno, turpe il risveglio...
e tu sei lì coi tuoi pensieri fino al morir del...  leggi...

Incantesimo
Ali di farfalla,
alito di vento,
soffio lieve.
Chiudo gli occhi,
ti vedo,
ti sento,
ti bacio,
e tu diventi neve....  leggi...

L'alambicco
Come alambicco

la mente mia
distilla

pensieri d'amore

che goccia a goccia
colano
lungo un collo di bottiglia

a cui nessuno
accosterà più le labbra...  leggi...

Un cappello pieno di pioggia
Nel vagheggiar
di un giorno fosco
nei pensieri miei
a prender posto
giunse Colei
che il cuor s'arrese
a tanto clamor
di parti lese

Della mia vita
fu dolce inganno
la dipartita
fu grave danno
Ed or che spiove
e nulla resta
nessune...  leggi...

L'ironia del destino
Compagni di banco,
lui sempre quieto e ben ravviato,
io impertinente,
irriverente e scalmanato.

Suo padre avvocato,
mamma insegnante,
sorella deliziosa e studiosa,
una bella famiglia.
Mio padre ferroviere,
mamma casalinga,
fratello...  leggi...

Odisseo
Non parlarmi di sera che voglio ascoltare
gemiti di sirena impazzita,
sullo scoglio violentato dai flutti.

Occhi di fiamma scrutano l'orizzonte
in cerca di naufrago che non farà ritorno.

Non svelarmi i confini del sogno...
ch'io...  leggi...

Il vento, il nulla
Esser soli contro vento,
una lotta senza pari,
mitigare puoi tu tempo
che cancelli tutti i mali
il dolore in me nascosto?

Nella vita non c'è posto
per chi corre in tutta fretta,
la fa sempre da padrone
chi nel mar non fa maretta...  leggi...

Bonjour tristesse
Parlare col cuore, mute le labbra,
Amare in silenzio, mentre l'anima si ribella.
Ostentare gaiezza quando più mi manchi,
Lasciare che il tempo lenisca il dolore.
Alzarsi al mattino senza te accanto,
Tornare a casa ed essere soli,...  leggi...

La cicala e la formica
Un bel dì la cicala e la formica
s'incontrarono per avventura
sul ramo d'una quercia antica.
L'una cantava
bella, fresca e riposata,
l'altra sudava
ed era assai incazzata.

Col suo fardello ed il fiato corto
la formica esordì...  leggi...

Carlo Fracassi

Carlo Fracassi
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Il vento, il nulla (17/03/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Forever (04/08/2019)

Carlo Fracassi vi propone:
 Addio all'amore (23/08/2009)
 La cicala e la formica (18/03/2009)
 Odisseo (15/04/2009)

La poesia più letta:
 
Ai caduti di tutte le guerre (17/09/2009, 23928 letture)

Carlo Fracassi ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Carlo Fracassi!

Leggi i 2814 commenti di Carlo Fracassi


Leggi i racconti di Carlo Fracassi

Le raccolte di poesie di Carlo Fracassi


Autore del giorno
 il giorno 05/03/2020
 il giorno 05/03/2020
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Seguici su:



Cerca la poesia:



Carlo Fracassi in rete:
Invia un messaggio privato a Carlo Fracassi.


Carlo Fracassi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

L'incendio nell'oliveto

"L'incendio nell'oliveto" racconta la storia della famiglia Marini, composta da individui differenti e (leggi...)
€ 0,99


Carlo Fracassi

Homo sapiens dei miei stivali!

Riflessioni
Con tutta l'evoluzione che c'è stata
l'uomo l'ha proprio ben pensata,
utilizzando tutta la sua intelligenza
che a me pare più demenza,
per il piacer di dominare
uccidere e soggiogare.

Non bastasse coi sui simili,
nella sua ferocia senza limiti,
se la prende con gli animali,
perché l'uomo a far la bestia
non ha né pari, né rivali,
homo sapiens dei miei stivali!

Due galletti ti fanno del male
nell'annunciare il dì
con gioiosi chicchirichì?
Ma tu li aizzi nell'arena
ad uccidersi a catena.

E che dir del cane che ti dà
sol amore e fedeltà?
Per il tuo piacer insano,
l'addestri ad essere feroce,
facendolo morir di morte atroce.

Infine, tu Matador d'antica usanza,
che uccidi per il barbaro piacere
di sadiche e sanguinarie folle,
non sai quanto io goda, nella speranza
di veder infilzato il tuo ventre molle!




Club Scrivere Carlo Fracassi 29/07/2010 08:11| 13| 3639

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Più conosco gli uomini più amo le bestie!
Ben vengano leggi sanzionatorie l'abominio della Corrida, ancora praticata in varie zone della Spagna, in Portogallo, nel sud della Francia e in alcuni Paesi dell'America latina come Messico, Perù, Venezuela, Ecuador, Colombia, Costa Rica, Panamá e Bolivia. Vi par poco?
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Giusta riflessione Carlo... l'uomo animale intelligente che con la sua super intelligenza crede di sottomettere gli animali rendendoli schiavi del suo piacimento.
E che dire dei tutù e mutandine brillantinate indossate dai poveri cagnolini( morte psicologica) è la stessa cosa come addestrare alla ferocia un cane, animale domestico.
Poesia molto bella e condivisa»
Club ScrivereShelly Nicole Del Santo (29/07/2010) Modifica questo commento

«D'accordissima con te, caro Carlo. E sono lieta che unpoeta del tuo calibro abbia messo in versi questo argomento. E che versi! , come sempre!»
Angela Merletti (29/07/2010) Modifica questo commento

«Versi toccanti che condivido pienamente. Spesso l'uomo utilizza il dono dell'intelligenza come diabolico strumento per sottomettere o uccidere non solo i suoi simili ma anche gli animali. Riflessione intensa di cui fare ammenda. Piaciuta e apprezzata tantissimo.»
Club ScrivereAngela Rainieri (29/07/2010) Modifica questo commento

«Splendida ed incisiva questa riflessione che mi trova pienamente concorde, non esiste bestia peggiore dell'uomo che continua imperterrito a non rispettare la vita, "pare più demenza", lo è e galoppante direi!»
Maria Giovanna Fronteddu (29/07/2010) Modifica questo commento

«sacrosante e sagge parole trasformate in versi in modo stupendo... corcordo con te... dire bestie ad alcuni uomini è un complimento»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (29/07/2010) Modifica questo commento

«Benissimo sono ritornata ed ecco che la prima poesia che leggo con molto molto piacere Evviva a questo poeta che sa scrivere e mettere in rima degli umani... l'inumanità Applauso a te e fiocco»
Maria Rosy (29/07/2010) Modifica questo commento

«Proprio di ieri è la notizia che il parlamento catalano ha abolito la corrida. Notizia positiva... Ma proviamo a riflettere sul fatto che la votazione sia passata con 68 voti a favore contro ben 55 contro!
Sono contenta di questi passi avanti, ma quanta strada c'è ancora da percorrere per raggiungere un grado di civiltà almeno sufficiente...»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (29/07/2010) Modifica questo commento

«se ami le bestie e non l'uomo ti
contrddici! conosci qualcuno
più bestia dell'uomo?
conosci la specialità culinaria spagnola?
le palle del toro!
molto di rado succede che la vince il toro
e allora la specialità sono le palle del torero!
bella e condivisa brvssmo!»
Enio Orsuni (29/07/2010) Modifica questo commento

«La crudeltà dell'uomo non ha limiti... la riversa anche su innocenti
animali, sottoponendoli a sofferenze atroci...
Lirica ottimamente elaborata, di cui condivido a pieno il significato... molto
apprezzata»
Club ScrivereSilvia De Angelis (29/07/2010) Modifica questo commento

«l'interpretazione della poesia è divinamente esposta...
a chi di competenza la risposta... se hanno un cuore...
grazie per la splendida... meraviglioso poeta ...
di questa fantastica»
Splendido Leotta Michele (29/07/2010) Modifica questo commento

«E come non si fa ad essere daccordo con questi versi – speriamo che tutto quanto sia solo l'inizio di un cambiamento, ma in tutte le parti del mondo ove ancora vive questo massacro.»
Club ScrivereBerta Biagini (29/07/2010) Modifica questo commento

«Il torero che lo sa fa l'autorevole, si comporta con me come un onorevole, vuole impormi le sue regole, per la fama ammazzerebbe pure la prole. Della corrida si crede l'Ercole, beh, molli la spada e mi prenda a sventole. Matador il fato è mutevole, ma stavolta sono io che batto te... olè. ...dalla parte del toro( caparezza)»
billabìbenedetta delsanto (29/07/2010) Modifica questo commento

«Il tema affrontato denota la grande sensibilità di questo autore. La cattiveria umana non conosce limiti e confini e alle volte è portata all'estremo anche nei confronti dei propri simili. Per fortuna, si sta sviluppando grande sensibilizzazione nei confronti di quanto espresso in questa poesia così ben stilata.»
Raggioluminoso (31/07/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it