3340 visitatori in 24 ore
 413 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Carlo Fracassi

Carlo Fracassi

Sono orso e socievole, allegro ed ombroso, romantico e cinico.
Nella vita non si ama una volta sola ed ho una speciale vocazione per l’amore platonico. Cerco ancora la donna del sogno ma l’aspetto senza uscire da casa.
Inizialmente, scrivevo solo per amore, oggi lo faccio per ammazzare il tempo, ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Sedotta e consumata!
Era bionda, profumata,
la linea sua morbida e perfetta.
L’attrassi a me
cingendole la vita,
poi accesi il suo ardor
tenendo quella cosa
fra le labbra
stretta stretta
e con voluttà
l’aroma suo
inalai
in tutta fretta.
Il nome suo era...  leggi...

Narciso
Estimator del suo riflesso
nel rimirar la sua figura
di parca cosa s'era concesso
Destino fu di gran iattura
ad amar solo se stesso
Ed Eco stanca di rinviar voce
tra boschi ascosa e ninfe
pianse per suo dolor atroce
di quell'amor che la respinse...  leggi...

Addio all'amore
In quale limbo s'è cacciata l'anima mia perversa?
Vaneggia la mente col cuore in tempesta
in uno stridor di porte che si chiudono per sempre.
Placido il sonno, turpe il risveglio...
e tu sei lì coi tuoi pensieri fino al morir del...  leggi...

Incantesimo
Ali di farfalla,
alito di vento,
soffio lieve.
Chiudo gli occhi,
ti vedo,
ti sento,
ti bacio,
e tu diventi neve....  leggi...

L'alambicco
Come alambicco

la mente mia
distilla

pensieri d'amore

che goccia a goccia
colano
lungo un collo di bottiglia

a cui nessuno
accosterà più le labbra...  leggi...

Un cappello pieno di pioggia
Nel vagheggiar
di un giorno fosco
nei pensieri miei
a prender posto
giunse Colei
che il cuor s'arrese
a tanto clamor
di parti lese

Della mia vita
fu dolce inganno
la dipartita
fu grave danno
Ed or che spiove
e nulla resta
nessune...  leggi...

L'ironia del destino
Compagni di banco,
lui sempre quieto e ben ravviato,
io impertinente,
irriverente e scalmanato.

Suo padre avvocato,
mamma insegnante,
sorella deliziosa e studiosa,
una bella famiglia.
Mio padre ferroviere,
mamma casalinga,
fratello...  leggi...

Odisseo
Non parlarmi di sera che voglio ascoltare
gemiti di sirena impazzita,
sullo scoglio violentato dai flutti.

Occhi di fiamma scrutano l'orizzonte
in cerca di naufrago che non farà ritorno.

Non svelarmi i confini del sogno...
ch'io...  leggi...

Il vento, il nulla
Esser soli contro vento,
una lotta senza pari,
mitigare puoi tu tempo
che cancelli tutti i mali
il dolore in me nascosto?

Nella vita non c'è posto
per chi corre in tutta fretta,
la fa sempre da padrone
chi nel mar non fa maretta...  leggi...

Bonjour tristesse
Parlare col cuore, mute le labbra,
Amare in silenzio, mentre l'anima si ribella.
Ostentare gaiezza quando più mi manchi,
Lasciare che il tempo lenisca il dolore.
Alzarsi al mattino senza te accanto,
Tornare a casa ed essere soli,...  leggi...

La cicala e la formica
Un bel dì la cicala e la formica
s'incontrarono per avventura
sul ramo d'una quercia antica.
L'una cantava
bella, fresca e riposata,
l'altra sudava
ed era assai incazzata.

Col suo fardello ed il fiato corto
la formica esordì...  leggi...

Carlo Fracassi

Carlo Fracassi
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Il vento, il nulla (17/03/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Forever (04/08/2019)

Carlo Fracassi vi propone:
 Addio all'amore (23/08/2009)
 La cicala e la formica (18/03/2009)
 Odisseo (15/04/2009)

La poesia più letta:
 
Ai caduti di tutte le guerre (17/09/2009, 23920 letture)

Carlo Fracassi ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Carlo Fracassi!

Leggi i 2814 commenti di Carlo Fracassi


Leggi i racconti di Carlo Fracassi

Le raccolte di poesie di Carlo Fracassi


Autore del giorno
 il giorno 05/03/2020
 il giorno 05/03/2020
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Seguici su:



Cerca la poesia:



Carlo Fracassi in rete:
Invia un messaggio privato a Carlo Fracassi.


Carlo Fracassi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Attraverso l’Atlantico in pallone

Nel 1987 dall'isola del Capo Bretone in Canada,il milionario ingegnere Mister Kelly sta per partire per un'avventurosa (leggi...)
€ 0,99


Carlo Fracassi

Inepte loqui

Fantasia
Spesso si cercan parole
ma tutto sfugge,
come neve
che il sole distrugge,
poi ti basta un appiglio
e con grande cipiglio
scrivi parole,
parole insensate,
talvolta assennate,
spesso gran puttanate.
Stasera d'amore
vi voglio parlare,
quello che ti prende
e ti porta dritto all'altare.
Hai un anello da regalare?
Ed ecco che t'arriva l'immagine
di quella bambina
bionda e sbarazzina, che salta,
che balla, che gioca alla palla...
un angelo, un "Angelo azzurro",
così chiamavano quella vecchia
con labbra rosso vermiglio,
vestita di voile e di chiffon,
che l'omini mandava in visibilio;
l'ho incontrata che si trascinava
all'ombra del sagrato
cantando a squarciagola
...core, core 'ngrato... nun te scurdá
ca t'aggio dato 'o core, Catarí'...

Corre sui muri
l'ombra mia rivolta al cielo,
volare vorrei,
volare davvero,
perché amo la vita senza uguali
eppure se gli uomini avessero
le ali troverebbero il modo
d'accopparsi ugualmente,
anzi, più facilmente!
Lassù o laggiù c'è sempre
un inferno che aspetta,
volo a mezz'aria,
disdetta! M'intendo assai
poco di culinaria:
seppiolini inzuppati nel caffè
e cavoli a merenda,
che un accidenti
mi prenda...
Sacripante! Imbocco
l'inferno di Dante
ch'è vicino al paradiso,
solo se penso
al tuo dolce sorriso.
Poi tutto s'annebbia,
non vedo più niente
e da buon inconcludente,
concludo,
'sta maledetta storia
senza alcun sugo.



Club Scrivere Carlo Fracassi 03/10/2009 01:17| 12| 3138


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Danielinagranata
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Mio padre quando qualcuno faceva discorsi sconclusionati (inepte loqui) diceva, in dialetto romagnolo: "Ma quest cuscu jentra? L'è com bagnè i sipulein in te cafè!" (Ma questo cosa c'entra? E' come inzuppare i seppiolini nel caffè) Ottobre 2009»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«SPLENDIDA... diversa dal solito poetare, ma è verissimo spesso la gente fa discorsi sconclusionati ammucchiando parole e discorsi senza senso... solo per il gusto di blaterare, consumando aria per nulla... Meglio una parola non detta che cento dette fuor luogo...
piaciuta apprezzata, e simpatica.»
Rosa Leone (03/10/2009) Modifica questo commento

«è vero, a volta vale piu il silenzio, che parole buttate cosi, possono non dire niente, o possono fare tanto male, dunque a volta credo che sarebbe meglio ascoltare e magari stare in silenzio, per poi riflettere, prima di buttare via parole senza sensi, molto aprezzata e condivisa, l'autore sa sempre cogliere gli argomenti che fanno ben riflettere, molto sentita,»
Jeannine Gérard (03/10/2009) Modifica questo commento

«L'umanità ha in sè il germe del male e troverebbe da seminare scompiglio anche in paradiso se potesse... e le parole, troppe ce ne sono nel vocabolario che a nulla servono, se non a confondere e ad offendere il vero senso della vita.
Una composizione davvero particolare, molto apprezzata per la forma e l'originalità.»
Kiaraluna (03/10/2009) Modifica questo commento

«Quanti detti corrono nella nostra vita, uno dietro l'altro sembrano sempre volerci ricordare che esiste sempre qualcosa o qualcuno prima di noi – seguiamo quindi i loro consigli – l'esperienza non ha mai fatto del male a nessuno. Piaciuta per la sua originalità.»
Club ScrivereBerta Biagini (03/10/2009) Modifica questo commento

«Caro Fracassi, il tuo testo intriga e se ne potrebbe parlare per mesi. Ma sono sincero, quasi scompare di fronte al modo di dire di tuo padre che ci hai regalato nella nota: in due righe dice tutto. E tu... buon sangue non mente. .»
Club ScrivereMau0358 (03/10/2009) Modifica questo commento

«Mi hai donato un riso e un pianto
un riso perché l'ho trovata bella e originale
un pianto perché mia mamma era romagnola e conosco il detto
e sono stata assalita dai ricordi
splendida da conservare»
Danielinagranata (03/10/2009) Modifica questo commento

«Un allegro poetare... originale e interessante... da parlarne all'infinito... ma in modo serio non "blaterando". Apprezzata moltissimo Carlo e altrettanto piaciuta.»
Veleno (03/10/2009) Modifica questo commento

«al lordo la poesia pare intricata, forza di parole non banali, si arriva al dunque del non senso e senso si trova, in quel voler dire ch'è nocciolo di tutto.»
Orma Detruria (03/10/2009) Modifica questo commento

«inepte loqui... son i miei pensieri!
come a volte è sconclusionata la vita... nel suo inceder quotidiano spesso ci porta a vivere e parlere in modo insensato! ma si sa, se fomo più riflessivi forse molte cose non succederebbero... come sposarsi senza amore, come odiarsi senza motivo di valore.
son daccordo con quello già scritto da Rosa, non mi rimane che farti i , perché può sembrare leggero il tuo scritto... ma invece credo che facendo attenzione si possono trovare in esso più di una verità.
molto piaciuta ed apprezzata.»
Club ScrivereSaverio Chiti (03/10/2009) Modifica questo commento

«"Di questi Tempi" (è solo un modo di dire, ma mi sembra che la fantasia e l'originalità seppur a mio avviso, volutamente grossolana (non mene voglia l'autore che stimo, però verace e squisitamente romagnola, quindi sapiente di tradizione e divertente, è poesia e mi piace il tono sempre tipico e ironico, oltre al pregio della simpatia, debba venir rivalutata, (tornando all'inizio, più che logaritmi e quasi formule astigmatiche e sterili forme insipienti di certa attuale poesia molto comune e che non sa proprio di niente. Questa è per me Valida e parecchio. Grazie!»
Paolo Faccenda (04/10/2009) Modifica questo commento

«e come è ben appropriato ai versi di questa poesia il titolo... e dicono tutto sull'insipienza umana e sul vuoto che regna in questo mondo... è bella»
Club ScrivereRasimaco (04/10/2009) Modifica questo commento

«E' stato detto già tutto e io posso aggiungere che, mai verità furono descritte, così magnificamente come fai tu... lasci sempre un segno e riflessioni intense.»
Club ScrivereRita Minniti (05/10/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it